Renault Austral: via alle preordinazioni, gamma e motori ibridi

Ti appassiona il mondo dei motori? Sei nel posto giusto

Renault Austral: via alle preordinazioni, gamma e motori ibridi

A poco meno di cinque mesi dalla presentazione, Renault Austral si prepara al debutto su strada: il nuovo C-SUV dalla lineup di motorizzazioni interamente elettrificate (mild hybrid 1.2 e 1.3, E-Tech full hybrid) chiamato a sostituire Renault Kadjar entra ufficialmente in fase di pre-ordinazione anche in Italia. Un “antipasto di esordio” che interessa, oltre al nostro mercato, Francia, Germania, Paesi Bassi e Spagna.

Renault Austral: come si pre-ordina

La pre-ordinazione di Renault Austral, senza alcun impegno da parte dell’utente, non implica l’obbligo di dovere poi acquistare il veicolo. Per la prenotazione, indica Renault, è sufficiente completare una procedura di configurazione online della versione e dell’allestimento individuati, ed entrare nel portale corporate della “Marque à Losanges”. Tutti gli utenti che avranno effettuato una pre-ordinazione saranno contattati da Renault, a partire dal 1 settembre, per il completamento dell’ordinazione. Le prime consegne sono attese da novembre 2022.

Di seguito i dettagli di pre-ordinazione illustrati dalla stessa Renault:

Con la pre-autorizzazione, sul tuo conto verrà bloccato un importo di 100 euro per una durata variabile da ventuno a trenta giorni, in base alle disposizioni della tua banca. Questo importo non sarà addebitato sul tuo conto, né apparirà fra le operazioni effettuate, fatto salvo per i titolari di determinate carte, come le carte di debito immediate e le carte prepagate. In tali casi, l’importo della transazione sarà addebitato il giorno della prenotazione e poi successivamente accreditato sul conto corrente in base alle tempistiche della banca.

Corpo vettura, dimensioni, bagagliaio, tecnologie

Renault Austral è stata realizzata sul pianale CMF-C/D di terza generazione progettato dalla “alliance” Renault-Nissan-Mitsubishi. Le linee del corpo vettura sono state impostate dallo staff di stilisti guidato da Gilles Vidal. Gli ingombri esterni misurano rispettivamente 4,51 m di lunghezza, 1,83 m di larghezza e 1,62 m di altezza su un passo di 2.670 mm. La capienza del bagagliaio varia fra 430 litri per la versione full hybrid E-Tech con sedili posteriori fissi, 575 litri nelle declinazioni mild-hybrid con sedili posteriori scorrevoli longitudinalmente e arriva a 1.525 litri con i sedili posteriori completamente abbattuti. Da segnalare, con l’arrivo di Renault Austral, il debutto della terza generazione del sistema a quattro ruote sterzanti di Renault “4Control Advanced”, che amplia alla fascia di veicoli “medium-SUV” la tecnologia del retrotreno direzionale.

Le motorizzazioni

Sotto al cofano, Renault Austral viene equipaggiata con due differenti tipologie di alimentazione, entrambe elettrificate:

  • Mild hybrid Advanced da 130 CV, che abbina la nuova unità motrice 1.2 a benzina turbo che fa parte della “famiglia” E-Tech Full Hybrid con una batteria agli ioni di litio da 48V ed un alternatore-starter. Quest’ultimo assiste il motore termico nelle fasi di maggiore consumo energetico (avviamento, accelerazione) in modo da erogare più potenza in ripresa. I consumi dichiarati da Renault partono da 5,2 litri di benzina per 100 km, con emissioni di CO2 nell’ordine di 118 g/km a ciclo medio;
  • Mild hybrid 140 CV e 160 CV, ossia il primo livello di ibridazione secondo Renault. Il sistema di propulsione comprende il motore turbo benzina 1.3 4 cilindri ad iniezione diretta (già adottato dalla lineup del Gruppo) sviluppato in partnership con Daimler AG, assistito da un alternatore-starter alimentato da una batteria agli ioni di litio da 12V. Consumi ed emissioni di CO2 dichiarati: da 6 l/km di benzina e 137 g/km;
  • E-Tech Full Hybrid. È il sistema di propulsione che inaugura la seconda generazione della tecnologia E-Tech Hybrid sviluppata dalla “Marque à Losanges”. Nello specifico, il nuovo 1.2 turbo benzina 3 cilindri viene abbinato a un nuovo motore elettrico da 400V di tensione. La potenza massima è di 140 CV o 160 CV. Consumi ed emissioni dichiarati: da 4,5 litri di benzina per 100 km, e meno di 103 g/km.